Un cloud pubblico è fornito da un provider che rende disponibili, attraverso la rete, risorse come macchine virtuali, storage e applicazioni e che provvede alla configurazione e alla gestione del sistema.

I vantaggi di avere un cloud pubblico sono sicuramente i minori costi e la maggiore efficienza dell’infrastruttura.

I minori costi derivano essenzialmente:
  • - dall’annullamento dell’investimento iniziale;
  • - dalla eliminazione di spazi preposti a contenere le macchine (server);
  • - dal minor consumo di energia;
  • - dal minor utilizzo di personale IT (l’assistenza per problemi tecnici viene affidata a chi offre il servizio).


Vedi: Cloud Privato - Cloud Ibrido